http://i20.servimg.com/u/f20/13/00/34/49/voi10.jpg--http://i20.servimg.com/u/f20/13/00/34/49/th/d_alem10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/niki10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/imgp1112.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/imgp1111.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/imgp1110.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/region10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/imgp0711.jpg--http://i10.servimg.com/u/f10/13/00/34/49/th/sinist10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/amore10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/ballo10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/bella10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/boccia10.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/puglia11.jpg--http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/nichil10.jpg--http://i90.servimg.com/u/f90/13/00/34/49/th/nichi210.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/scuola11.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/soli_c10.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/adesio10.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/degnam10.jpg--http://i10.servimg.com/u/f10/13/00/34/49/th/vendol10.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/vendol11.jpg--http://i80.servimg.com/u/f80/13/00/34/49/th/liberi13.jpg--
"Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita." (Enrico Berlinguer)

http://i60.servimg.com/u/f60/13/00/34/49/th/puglia10.jpg

"Non è assolutamente possibile che io riesca a salvare il mondo da solo, ma non ce la farei più a guardarmi allo specchio, se lasciassi passare anche un solo giorno senza provarci" ( I. Asimov 1981).






La scelta di Nichi e la nostra morale

02 Mar 2016 - 20:21:11


di Angelo Rossano



Nichi Vendola lo ha fatto ancora. Ha costretto un’altra volta la Puglia ad essere avanguardia. E’ qui e ora che la grande discussione sui temi etici trova un ancoraggio alla vita reale. Dall’ideologia al vagito di un bambino; dalle convinzioni morali e religiose alla carne e al sangue di un parto. Una spallata che fa perdere l’equilibrio e ci tuffa nel mare agitato della biopolitica. A Terlizzi, come a Bari, oggi, nessuno può più essere neutrale. 
Vendola lo ha fatto mettendo in gioco la sua stessa vita, rendendola aperta e trasparente, accessibile perfino alle volgarità e alla violenza da social. Nichi ha messo ancora una volta i pugliesi dinanzi al dovere di fare una scelta. Non si può rimandare, non si possono più fare distinguo. In qualche modo, la decisione di Vendola e di Ed costringe i pugliesi, prima ancora che la totalità degli italiani, a compiere un passo decisivo: con lui o contro di lui. Comprensione e accoglienza per questo padre (per questi padri) o condanna? Sì o no alle adozioni per le coppie omosessuali?  
La Puglia costretta ad essere laboratorio. California d’Italia non solo per l’economia. Una società in provetta dove tentare esperimenti politici e sociali. Un po’ come accadde, ormai oltre 10 anni fa, quando Vendola si fece eleggere governatore. La Puglia fu prima terreno fecondo di sperimentazione per inedite primarie. E poi in questa regione meridionale arrivò il presidente gay e comunista. Sbattendo in faccia a tutti una verità semplice e lampante: la società qui è molto più avanti di quanto non si creda. 
Il confronto pubblico che ha provocato la scelta di Vendola ha mosso istinti bassi e violenti, ma anche ragionate contestazioni e legittime, condivisibili, preoccupazioni. Ognuno si sente in diritto di dire la sua. Ed è giusto che sia così, perché è dal confronto che una società cresce e prospera. Ma dovremmo tutti fare un patto: dire la nostra con onestà. Già, perché esiste una morale di cui si fa sfoggio in pubblico che racconta di noi e ci rappresenta giusti, onesti, equanimi, retti, sicuri; ed esiste la nostra morale privata che, varrebbe la pena ammetterlo se non ad altri almeno a noi stessi, è bene che resti privata. Meglio: privatissima. Dovremmo ricordarcene tutti, sempre, quando discutiamo ed emettiamo sentenze sulla vita degli altri. Un conto sono la discussione politica e il confronto sociale su temi delicati come le unioni civili, l’adottabilità di un bambino, la maternità surrogata; altro è la vita delle persone. Ogni persona, dotata di vitalizio o meno, merita rispetto. Ogni bimbo che nasce, per noi, è un dono e una grande speranza per l’umanità.



Mario · 950 visite · 0 commenti

Link permanente al messaggio intero

http://lanuovasinistra.blogattivo.com/new-left-b1/La-scelta-di-Nichi-e-la-nostra-morale-b1-p56533.htm

Commenti

Niente Commento per questo post ancora...


Lascia un commento

Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





Il tuo URL sarà visualizzato.


Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


Testo del commento

Opzioni
   (Imposta il cookie per nome, email e url)


  

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

Ultimi Commenti

Secondo me non se ne accorgeranno, ...

20.03.12 @ 14:55:13
da marco


611 visite a questo articolo. è ...

11.08.11 @ 15:51:49
da Mario


invece che per email, potremmo continuare ...

03.07.11 @ 00:52:30
da Mario


scusami per la pignoleria e l'insistenza, ...

27.11.10 @ 17:58:47
da franco vanoli


scusami per la pignoleria e l'insistenza, ...

27.11.10 @ 17:58:43
da franco vanoli


tutto quello che sollevi per nichi ...

27.11.10 @ 17:57:08
da mario.


caro compagno un commento ed una domanda: nel ...

27.11.10 @ 17:47:15
da franco vanoli


Avviso

La Nuova Sinistra

INNO SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' Visite dal 01-09-08

Sign for Solidarietà a Nichi Vendola


casino free polls
online casino Sondaggi PER CHI E' STANCO DI VOTARE PD SPOT DI SINISTRA E LIBERTA' CARI ELETTORI DI SINISTRA SPOT SINISTRA LIBERTA' --- Questo è un aggregatore di notizie e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita’. Questo blog non puo’considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001. Le notizie e le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet: qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarmelo e saranno subito rimosse. A chiunque é concesso di lasciare commenti ai post, ma non verranno in alcun modo presi in considerazione tutti quei commenti lasciati in forma “anonima”. Il gestore del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di “terzi” Immagine alloggiata da servimg.com Condividi su Facebook--------------------------------- online casino Sondaggi-----------------------------
online casino flash polls
.........................................
online casinos POLLS
Petizione Parco di Torre Pozzelle Ostuni (vedi il post: Datemi una mano)